Blog

Formaggio e vino un abbinamento perfetto
Pubblicato il 30/12/2016

Formaggio e vino un abbinamento perfetto

Abbinamenti ideali di vino e formaggio per esaltare al palato i sapori ed i profumi in un'esperienza enogastronomica unica.

Sembra la cosa più facile del mondo abbinare vino e formaggio, un must più che affermato nell'ambito dell'enogastronomia classica ed unanimemente accettata che prevedeva i rossi con la carne, i bianchi con il pesce e le bollicine con i dolci; lasciando i rosè, tanto per ricordare, in un ingiusto limbo. Non è affatto così, si pensi a quel mondo di sapori e sfumature di bouquet che sono caratteristiche fondanti - e ci limitiamo - di tutti i formaggi italiani. Nei Cash&Carry Adhoc troverete una scelta ampia e soddisfacente di vini e formaggi per ogni palato.


La domanda di partenza da porsi è: un Pecorino è diverso da una Burrata? Un Taleggio è differente da un Ragusano? Caciocavallo e Gorgonzola possono essere accomunati? Domande pleonastiche a cui si può rispondere solo con il buon senso, ed il buon gusto, di accoppiare formaggi e vini a prescindere dal loro colore ma in base alle loro caratteristiche e proprietà organolettiche in maniera tale da ottenere, dall'unione dei loro sapori, esperienze irripetibili per il palato.

Sulla scorta di quanto ora affermato vi proponiamo tre diverse scelte di abbinamento, tenendo conto che sicuramente la scelta suggerita può avere la sua validità non solo per quello specifico formaggio ma più estesamente per laclasse di formaggi cui esso appartiene. La specificità del singolo abbinamento la lasciamo al gusto ed all'intuito personale.

Con formaggi a pasta molle come Burrata, Mozzarella, Crescenza, Robiola si abbinano vini con un tasso tanninico non molto pronunciato. Bianchi freschi sono una scelta quasi obbligata: uno Chardonney il suggerimento che ci sentiamo di offrirvi nello specifico.

Per i formaggi a pasta filata come Caciocavallo, Scamorze, Provoloni Affumicati, Taleggio a media stagionatura e sicuramente con una loro struttura abbastanza definita l'abbinamento è preferibile con vini da spessori più rotondi e maturi come possono essere alcuni Rosati. Sintetizzando: Taleggio/Rosè.

Con i formaggi a pasta dura come Pecorino Sardo, Pecorino Toscano, Ragusano Dop, Grana Padano, Parmigiano Reggiano, Castelmagno, si richiedono vini Rossi maturi, dal bouquet intenso, caldi, tannici e di buona persistenza aromatica.



Vuoi consigliare questo articolo?
Condividilo sui social