Blog

Pizza e vino, la nuova frontiera dell’enogastronomia
Pubblicato il 16/09/2016

Pizza e vino, la nuova frontiera dell’enogastronomia

Addio alla solita, classica, vecchia birra. Adesso, per accompagnare una fumante pizza, va di moda il vino. Rosso, bianco o rosato: qual è quello giusto?

Pizza e birra? No, grazie! Preferiamo pizza e vino.

Se pensavate che niente avrebbe potuto scardinare il binomio pizza-birra, siete in errore. Già, perché le mode sono in perenne mutamento e il settore enogastronomico, di certo, non resta a guardare.  Ecco perché il mood di stagione è rappresentato proprio dall’abbinamento pizza e vino.

Certo, gli esperti sapranno benissimo quale tipo di vino si accompagni degnamente a ciascuna pizza, ma chi pensa ai  “sommelier in erba” e ai semplici buongustai? Ovviamente, i Cash&Carry Adhoc! Da sempre leader nella soddisfazione del cliente e attenti ai bisogni di pizzerie, pub, ristoranti e locali di tendenza in genere, i Cash&Carry Adhoc , hanno organizzato una serie d’incontri dedicati agli esperti del settore food, finalizzati a toccare con mano quanto possa essere vasto il rapporto tra pizza e vino. Questi corsi di formazione,  dal 15 al 17 settembre 2016, prenotabili direttamente alla pagina dedicata all’evento, concludono nel modo migliore la rassegna “Un Servizio Di Classe Spiegelau”, dedicata alla scelta del bicchiere giusto per ogni occasione. Ma quali sono gli abbinamenti pizza e vino più in voga nel nostro Belpaese?

1. Margherita: bianco o rosso?

Certo, molto dipende dai gusti personali e una scelta, ovviamente, non può certo pregiudicare l’altra. Ad una Margherita farcita con pomodoro, mozzarella e basilico, si può abbinare sia un prezioso Sangiovese sia una Vernaccia bianca, decisa e pungente.

2. Boscaiola: un inno alla bontà

Funghi, salsicce e mozzarella. Ma quanto sapore c’è in questa pizza? In questo caso, l’abbinamento è più semplice: un Barbera fruttato è la scelta migliore.

3. Pizza ai Quattro Formaggi: Champagne!

Sembra incredibile, eppure le bollicine dello Champagne o, in alternativa, di un frizzante Chardonnay di Franciacorta, esaltano il sapore e il profumo dei formaggi.

4. Marinara: spazio al rosé

Pomodoro, aglio, origano e basilico. C’è qualcosa di più semplice e, allo stesso tempo, di più irresistibile? In onore alle zone in cui è nata, gli abbinamenti perfetti sono rappresentati dal Costa d’Amalfi Rosato o dal Lacryma Christi del Vesuvio.

5. Pizza Ripiena: dallo street food alla tavola

Un sapore unico al mondo. La pizza ripiena di ricotta e cicoli, che sia fritta o al forno, merita d’essere assaporata lentamente, per godere di ogni morso. Il vino giusto è frizzante e agrumato, proprio come il vivace Bardolino del Lago di Garda.

Quindi, a tutta pizza… e vino!
Vuoi consigliare questo articolo?
Condividilo sui social