Blog

Pizza Gourmet Gluten Free
Pubblicato il 09/05/2016

Pizza Gourmet Gluten Free

Ingredienti

Impasto 10/12 ore Diretto
  • 1 litro di acqua,
  • 30/40 grammi di sale iodato,
  • 1000/1100 Farina Gluten Free Caputo,
  • 20 grammi di Olio Evo,
  • 3 / 4 Grammo di lievito fresco.


Prima fase: Impasto

Essendo una pizza di gluten free consigliamo di prendere tutte le misure di sicurezza per non contaminare nulla.
Iniziamo a mettere l’acqua in un contenitore, poi aggiungiamo il sale e facciamo sciogliere, aggiungiamo la metà della farina e il lievito e iniziamo a mescolare il tutto. Appena si iniziano a sciogliere i primi grumi aggiungiamo l’olio e pian piano tutto il resto della farina, quando si è formato un solo corpo uniforme e con la giusta umidità, possiamo anche smettere perchè a differenza degli altri impasti non ha bisogno di essere lavorata tanto in quanto non ha glutine.

Seconda fase: Stagliatura

Andiamo a suddividere il nostro impasto in tanti panetti delle stesso peso con le mani unte di olio, ogni panetto deve essere circa 300 grammi per un diametro dai 28/32 cm, dividiamoli avvolgendoli un una carta pellicola. Con questa dose otterrete dalle 8/11 Pizze.

Terza fase: Stesura

Quando il loro volume è raddoppiato possiamo fi nalmente stendere il nostro panetto, prendiamo una teglia tonda e ungiamola d’olio oppure con uno staccante spray, apriamo il panetto e iniziamo a stenderlo nella teglia unta piano piano in maniera molto uniforme, una volta che la pizza è stata stesa in maniera uniforme nella teglia è pronta per essere condita.

Quarta fase: Condimenti

Prima di usare qualsiasi tipo di prodotto assicuriamoci che sia realmente Senza Glutine:
  • Zucchine Fritte (logicamente in olio pulito non contaminato) a rondelle,
  • Porro sbollentato,
  • Pancetta,
  • Scamorza,
  • Basilico,
  • Olio extra vergine di oliva.

Quinta fase: Cottura

Cuocere la pizza in un forno a legna ppure un forno che raggiunga una buona temperatura (potrebbe essere anche a gas oppure elettrico) a 400 gradi e dovrebbe cuocere in 90 secondi.
Dopodiché non vi resta che mangiare e degustare la vostra “PIZZA GLUTEN FREE”

Ricetta firmata da:


L’Associazione Pizzaiuoli Napoletani è nata nel luglio del 1998 con l’intento di rivalutare e preservare una delle professioni simbolo del folklore e della cultura partenopea: il Pizzaiuolo.
L’obiettivo è quello di riuscire a tramandare l’arte della manipolazione della pizza alle nuove generazioni promuovendo e valorizzando l’utilizzo di prodotti tipici campani in modo da perpetuare la tradizione ed offrire, al contempo, una concreta opportunità di inserimento nel mondo del lavoro ai numerosi giovani che si avvicinano a questa “arte”.
L’Associazione Pizzaiuoli Napoletani che vanta iscritti in tutto il mondo, in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali è riuscita ad ottenere per la pizza napoletana il prestigioso riconoscimento di S.T.G. Specialità Tradizionale Garantita dall’Unione Europea e, attualmente, lavora assiduamente per un ulteriore importantissimo traguardo: far rientrare l’arte della pizza napoletana tra i beni riconosciuti dall’Unesco quali patrimonio dell’umanità.
Da tempo, inoltre, l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani opera al fianco del Mipaaf nella realizzazione di numerose attività ed eventi di promozione e tutela della Pizza Napoletana di livello nazionale ed internazionale.
Vuoi consigliare questo articolo?
Condividilo sui social