Blog

Food delivery: quali sono i trend dei consumatori?
Pubblicato il 04/12/2019

Food delivery: quali sono i trend dei consumatori?

La nostra è, ormai, una società digitale e lo sarà sempre di più negli anni a venire; per capirlo basta soltanto considerare la crescita delle generazioni native digitali e lo sviluppo inarrestabile della tecnologia, che fa passi da gigante ogni giorno.

Considerando l’ultimo decennio, o tornando indietro anche solo di cinque anni, era assolutamente impossibile pronosticare che il settore del food potesse subire delle variazioni di mercato così evidenti, tanto da aprire la strada ad una nuova cultura e ad un nuovo approccio nei confronti del consumo di cibo d’asporto.

Inutile rimarcare la svolta epocale data al settore dalla nascita delle app di food delivery, che hanno rivoluzionato il modo di concepire l’atto stesso dell’ordine e del consumo di cibo a domicilio, ormai vero e proprio modus vivendi delle nuove generazioni, che a loro volta stanno conquistando anche quelli meno avvezzi all’utilizzo della tecnologia applicata al food. 

Eppure una domanda nasce spontanea: quale cucina amano maggiormente ordinare da casa i nuovi consumatori? 

La top 10 delle cucine più ordinate nella terza edizione della Mappa del Cibo a Domicilio in Italia, dà conferma della predilezione della pizza, un dato che rispecchia quanto accade a livello internazionale, che la attesta come una vera e propria regina incontrastata. In Italia la preferenza è per la variante margherita, seguita da diavola e da capricciosa.

Secondo posto invariato rispetto al 2018 per gli hamburger, in particolare con il bacon cheeseburger; terzo posto per il giapponese, che conquista il podio con nigiri saké, edamame e uramaki Philadelphia.

Il cinese, che si classifica al quarto posto, piace soprattutto per i piatti come involtini primavera, riso alla cantonese e ravioli alla griglia. Al quinto posto ci sono i panini, che ingolosiscono con la versione che lascia libera scelta sugli ingredienti, mentre al sesto si piazza la cucina italiana, con cotoletta di pollo come piatto preferito; in settima posizione ecco il pollo in tutte le sue declinazioni, che piace in particolare in piatti come pollo e patate, nuggets, alette calde e speziate.

I dolci nella classifica 2019, prendono il posto dell’indiano, guadagnando l’ottavo posto, con il tiramisù che la fa da padrone, seguito dal cornetto alla crema o alla nocciola spalmabile e dalla vaschetta di gelato. L’indiano scende invece in nona posizione, con i suoi cheese naan, samosa e chicken tikka masala. Chiude la classifica delle cucine più ordinate, quella messicana con burrito di pollo, burrito con chili e nachos.

Quali sono invece i piatti più ordinati a livello nazionale? Ecco la classifica: pizza margherita, patatine fritte, pizza diavola, involtino primavera, supplì, pizza capricciosa, olive ascolane, riso alla cantonese, crocchette di patate e nigiri sake.

Il trend più innovativo ma anche più curioso è quello che dà la cucina libanese in grande ascesa fra i gusti di chi ordina cibo a domicilio, anche se la cucina cinese continua a farla da padrone incontrastato con i suoi bao & ravioli.

Non resta che guardare questa evoluzione con sguardo benevolo e cercare d’interpretarne al meglio le potenzialità, sempre più evidenti, che si tracciano giorno per giorno.


Vuoi consigliare questo articolo?
Condividilo sui social