Blog

La dieta mediterranea batte tutti: è la migliore al mondo
Pubblicato il 30/01/2019

La dieta mediterranea batte tutti: è la migliore al mondo

La dieta mediterranea si è classificata come migliore dieta al mondo del 2019 davanti alla dash e alla flexariana. Il primato generale della dieta mediterranea è stato ottenuto grazie al primo posto in ben cinque specifiche categorie: prevenzione e cura del diabete, mangiare sano, benefici per il cuore, componenti a base vegetale e facilità a seguirla


La dieta mediterranea è uno stile alimentare molto sano che vieta di saltare la colazione, privilegia i carboidrati, accanto alla carne bianca e al pesce (3-4 volte alla settimana), che non vanno mai consumati insieme ai latticini, i legumi (con forte potere saziante e ridotta quantità di grassi). Nella dieta mediterranea si riducono i grassi saturi a favore di quelli vegetali insaturi, si tiene sotto controllo il colesterolo e si aumenta il consumo di fibra.


Si tratta di un ulteriore riconoscimento per la dieta mediterranea che è un tesoro del Made in Italy che ha consentito all’Italia di conquistare, con ben il 7% della popolazione, il primato della quota più alta di ultraottantenni in Europa davanti a Grecia e Spagna, ma anche una speranza di vita che è tra le più alte a livello mondiale ed è pari a 80,6 per gli uomini e a 85 per le donne.


Positiva sotto ogni aspetto, la dieta mediterranea rappresenta anche un patrimonio storico, simbolo di una cucina semplice, piena di sapori apprezzati in tutto il mondo. La breve cottura esalta tutti le qualità nutritive dei prodotti. Incrementando la dose di cereali, si ottiene una dieta davvero equilibrata.


Scienziati della nutrizione di tutto il mondo l’hanno studiata e hanno stabilito come essa sia la dieta che garantisce in assoluto la miglior valenza salutistica. Tutto si basa, si sa, sul consumo prevalente di alimenti di origine vegetale come cereali e derivati (pasta e pane integrali), legumi, frutta, verdura e olio extravergine di oliva; e su un consumo moderato di prodotti di origine animale come la carne, latticini e pesce.


La dieta mediterranea rappresenta, quindi, un efficace punto di riferimento per individuare e praticare un’alimentazione preventiva e protettiva,  ma anche fortemente connessa alla nostra cultura e tradizione italiana. Un ruolo importante per la salute che è stato riconosciuto anche con l’iscrizione della dieta mediterranea nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’Unesco.


La dieta mediterranea ha un effetto protettivo verso diverse patologie croniche. Una delle caratteristiche più importanti sembra essere un corretto bilanciamento tra macro e micronutrienti. Tra i micronutrienti le vitamine sono essenziali per il benessere dell’organismo e la dieta mediterranea garantisce un adeguato introito di vitamine sia idro che liposolubili.


Perché la Dieta mediterranea è il miglior status alimentare da seguire? Facile, è un importante alleato contro la sindrome metabolica, ossia quell’insieme di condizioni (obesità, diabete, ipertensione arteriosa, dislipidemie) che espongono un soggetto a elevato rischio cardiovascolare. Vi sembra poco?


Vuoi consigliare questo articolo?
Condividilo sui social