Blog

Scopriamo i Pop-Up Restaurant!
Pubblicato il 02/10/2019

Scopriamo i Pop-Up Restaurant!

Il mondo della ristorazione e' uno dei segmenti economici più in fermento da sempre; basti pensare all'innumerevole varietà di cucina che si può fare ed alle tante correnti di pensiero che si sono succedute in ambito culinario.

I Pop-up restaurant sono, fondamentalmente, dei temporary shop applicati alla ristorazione. Aprono in un luogo, chiudono i battenti, poi si trasferiscono altrove per ricominciare tutto nuovamente. 

Ed è proprio il tempo il fattore chiave del loro successo, perché i clienti sono particolarmente attratti dalle edizioni limitate , dove il “solo per pochi giorni” produce un bisogno di consumo immediato.

E' unanimemente riconosciuto che, in Europa, hanno avuto il loro padre putativo in Jamie Oliver, lo chef che è anche una celebrità televisiva e che ha dato vita nel tempo ad un fenomeno che ha finito per rendere Londra “uno dei migliori posti al mondo per sperimentare i luoghi del cibo non tradizionale”,  come si può leggere su LifeStyle, all’interno dell’edizione domenicale della testata economica “Il Sole 24 Ore”.

Trend di mercato, o semplice Marketing?

Di sicuro i Pop-Up restaurant nascono anche nei luoghi più insoliti: i negozi, i musei, le gallerie d’arte ma anche le stazioni, centrali o periferiche, dei treni, ma anche nei parchi o più frequentemente dentro ristoranti già esistenti. 

Locali dove gli aspiranti chef o i maestri già stellati propongono una cucina di alto livello per periodi limitati di tempo. Anche per un solo giorno o pochi mesi. Il concetto cardine e' che si fa leva sull'esperienza che si propone al cliente non sulla stabilità della stessa. 

Anzi  limitare il tempo di esistenza del ristorante e' frutto di una precisa scelta di marketing, il minor tempo di apertura e' usato per massimizzare qualitativamente l'offerta ed il target di riferimento.

Il Pop-Up restaurant non va interpretato come una semplice alternativa al ristorante tradizionale, bensì come laboratorio in cui mettere alla prova le proprie idee culinarie e imprenditoriali, anche da un punto di vista economico. Un Pop-Up restaurant può essere un primo passo importante per poi aprire un’attività solida e strutturata.

Un trend che si è rivelato, dunque, una fucina per i giovani chef in cerca di gloria soprattutto per farsi conoscere al grande pubblico ed ai grandi circuiti della ristorazione mondiale e sono diventati un caso di best practice a livello d'impresa economica ed anche di start up o incubatori di nuove attività.


Vuoi consigliare questo articolo?
Condividilo sui social